Archives for News

    A “SCUOLA” DI TANNINI VEGETALI CON L’A.I.C.C.

    A marzo e a giugno 2018, nel corso di due seminari formativi dell’A.I.C.C. (Associazione Italiana Chimici Conciari) a Santa Croce sull’Arno e Solofra, il nostro Stefano Pinori ha presentato una panoramica completa sui tannini vegetali. Gli incontri erano stati organizzati in collaborazione con gli Ordini dei Chimici di Toscana e Campania. Stefano Pinori ha illustrato le caratteristiche botaniche e chimiche, il tipo di legame chimico con la pelle, le proprietà organolettiche ed i diversi usi anche extra-conciari dei tannini vegetali. Il pubblico è stato coinvolto anche in un vero e proprio “bar olfattivo” delle varie tipologie di estratti presenti sul mercato, che sono stati confrontati oltre che visivamente anche nei loro peculiari odori, tutti diversi e tutti gradevoli. Tannini vegetali, la buona concia tradizionale si sente, anche col naso!

          

    Read more

    “DISCOVERING PERU”- “ALLA SCOPERTA DEL PERU”

    Una parte dello Staff della Figli di Guido Lapi a Settembre 2017 è andato a fare visita agli ormai consolidati partner della Tara.

    Exandal è il produttore n. 1 di tara e tara gum in Perù.

    Exandal non è grande solo a livello economico, ma anche umano: ha infatti fondato e finanzia la gestione di un asilo, “Happy Little Faces” dove bambini di Lima bisognosi e provenienti da zone particolarmente disagiate possono ricevere l’educazione, l’assistenza medica e nutrizionale di cui necessitano in modo completamente gratuito.

     

    La nostra azienda è fiera di contribuire, anche indirettamente e in minima parte, a questo progetto di grande valore umano e sociale.

    Read more

    Mario e Mario per i giovani

    “Mario e Mario per i giovani”: un progetto per i giovani che nasce da un’amicizia storica, le radici sono profonde e risalgono ai tempi in cui Mario Lapi e Mario Marianelli, due imprenditori santacrocesi, si conobbero e diventarono amici. Quel rapporto dà i suoi frutti anche a distanza di anni con un progetto che mira a incentivare i giovani a mettere impegno nella loro crescita professionale.

    Leggi articolo su gonews.it 

    Leggi articolo su ilcuoioindiretta.it

    Leggi articolo su laconceria.it

     

     

     

    Read more

    Fabbriche Aperte: le aziende del Gruppo Lapi aprono le porte ad oltre 90 studenti

    Anche quest’anno, con l’iniziativa Fabbriche Aperte, le aziende del Gruppo Lapi hanno offerto a circa 90 studenti degli istituti tecnici superiori del comprensorio, l’opportunità di far conoscere le industrie chimiche e conciarie, illustrando non soltanto l’applicazione della chimica ai processi industriali, ma in particolar modo mostrando loro le diverse professionalità richieste dal mondo del lavoro, con l’obiettivo di aiutarli ad orientarsi nel proprio percorso formativo e nella scelta consapevole del proprio indirizzo futuro.

     

    Tre giornate dedicate ai ragazzi in cui il personale qualificato delle aziende del Gruppo Lapi ha accompagnato gli studenti attraverso un percorso guidato all’interno degli stabilimenti produttivi.

     

    Ad aprire il programma sono state le quattro aziende dell’area chimica del Gruppo site a Castelfranco di Sotto: FGL International, Figli di Guido Lapi, Toscolapi, Finikem. Nella mattinata di mercoledì 17 maggio u.s. hanno ospitato 20 studenti di classe 3^ – indirizzo tecnico conciario – dell’IT Carlo Cattaneo di San Miniato. Il giorno seguente altri 40 studenti di classe 3^ – indirizzo Chimico e Materiali – accompagnati dal Preside dell’IT Cattaneo, Prof. Alessandro Frosini, sono andati in visita alla conceria Gi-Elle-Emme a Ponte a Egola, conceria specializzata nella produzione di cuoio per suola che ha mostrato i procedimenti e le tecniche tradizionali della concia lenta in vasca, conciliate ad un processo industriale automatizzato ed innovativo. Infine, a chiudere l’edizione di quest’anno, sono stati 37 studenti di classe 4^ dell’Istituto Scolastico Ferraris-Brunelleschi di Empoli, in visita alla Lapi Gelatine Spa di Empoli, storica azienda nata negli anni sessanta come produttrice di colla, e che si è trasformata ed evoluta fino ad affermarsi come produttore di riferimento di gelatina da pelle bovina e da pelle di pesce per clienti nazionali ed internazionali nel settore farmaceutico ed alimentare.

     

    Tante le personalità che sono intervenute e che hanno parlato direttamente agli studenti: Gabriele Toti, sindaco di Castelfranco; Vittorio Gabbanini, sindaco di San Miniato; Ferdinando Ciampi delle Unioni Industriali Pisane; Raffaele Berni, rappresentante Confindustria Firenze sez. empolese; Fabio Favati, presidente del gruppo chimica plastica e gomma di Unioni Industriali Firenze; Chiara Rossi, vice-sindaco di San Miniato; Michele Matteoli, Presidente Cuoio Depur e Consorzio Conciatori; Simone Remi, Presidente del Consorzio Vera Pelle conciata al Vegetale; Dr. Gianni Cramarossa dell’azienda Certiquality. Una viva partecipazione che ha dimostrato la reale convinzione da parte di Aziende ed Enti Pubblici di credere nell’importanza di investire in progetti formativi per i giovani, linfa vitale per la crescita del nostro distretto.

    Immagine Immagine1 Immagine2 Immagine3 Immagine4 Immagine5 Immagine6 Immagine7 Immagine8 Immagine9 Immagine10 Immagine11 Immagine12 Immagine13 Immagine14 Immagine15 Immagine16 Immagine17 Immagine18 Immagine19 Immagine20 Immagine21

    Read more

    Premiati i vincitori del progetto “Rispetto… a colori. Pitturiamo la vita”

    Si è svolta direttamente presso gli Istituti Comprensivi G. Galilei di Montopoli e M. Buonarroti di Ponte a Egola la cerimonia di premiazione degli studenti che hanno partecipato al progetto “Rispetto… a colori. Pitturiamo la vita”, iniziativa che ha coinvolto 233 ragazzi.
    Il progetto, promosso dal Gruppo Lapi insieme al Lions Club S. Miniato e al dipartimento di Educazione alla Salute di Empoli della AUSL Toscana Centro, ha permesso agli studenti delle classi prime, attraverso un percorso di tre incontri seguiti da personale qualificato del centro multidisciplinare Comunicarea, di far emergere le proprie capacità personali e di avvicinarli alla storia del nostro territorio ed al rispetto per l’Arte. Con la sperimentazione manuale di diverse tecniche artistiche hanno riprodotto, prima individualmente e poi lavorando in gruppo, un opera d’arte famosa presentata e discussa in classe all’inizio del percorso.
    “Gruppo di cani” del grande pittore e incisore toscano Giuseppe Viviani, e “Uomo e donna” del celebre artista Fernando Botero divenuto cittadino onorario di Pietrasanta, sono le due opere d’arte sulla quale i ragazzi hanno lavorato.

    Le opere realizzate da ciascuna classe sono rimaste esposte per un intero weekend nello scorso mese di Aprile in una mostra organizzata presso Villa Pacchiani, grazie anche al patrocinio della Amministrazione Comunale di Santa Croce sull’Arno. Oltre 200 i visitatori che hanno lasciato la loro votazione per l’opera d’arte preferita designando così le classi vincitrici:

    classe 1^ B per la scuola media di Montopoli Val d’Arno, Istituto G. Galilei 
    classe 1^ D per la scuola media di Ponte a Egola, Istituto M. Buonarroti

    I promotori del progetto hanno ringraziato la Dirigente Scolastica, Dr.ssa Cristina Amato, per la collaborazione prestata ed hanno premiato i 47 studenti appartenenti alle due classi vincitrici omaggiando ciascuno personalmente di un gioco educativo in scatola, ricco di richiami a nozioni culturali artistiche e geografiche; un premio pensato per stimolare ulteriormente nei ragazzi la curiosità ad approfondire la scoperta del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese.
    Il progetto del Gruppo Lapi con Lions San Miniato e AUSL Toscana Centro proseguirà nei prossimi due anni scolastici coinvolgendo anche le altre scuole medie del Valdarno (2017/2018 Istituti Montanelli Petrarca di Fucecchio e F. Sacchetti San Miniato, 2018/2019 Ist. Banti di Santa Croce sull’Arno e L. da Vinci Castelfranco di Sotto).

    IMG_6681 IMG_6679 IMG_6674 IMG_6669 IMG_6684  IMG_6694 IMG_6702 IMG_6704 IMG_6727 IMG_6729  IMG_6732 IMG_6736 IMG_6742 IMG_6744 IMG_6749 IMG_6754 IMG_6758

    Read more

    Arte e Rispetto alla mostra del progetto “Rispetto… a colori. Pitturiamo la Vita”

    Si è conclusa domenica 09 aprile la Mostra “Rispetto… a colori. Pitturiamo la vita”, dove sono rimaste esposte per l’intero weekend presso la storica Villa Pacchiani di Santa Croce sull’Arno, le dieci opere realizzate dagli studenti di prima media degli Istituti Comprensivi G. Galilei di Montopoli in Val d’Arno e M. Buonarroti di Ponte a Egola.

    Il progetto, promosso dal Gruppo Lapi insieme al Lions Club S. Miniato e al dipartimento di Educazione alla Salute di Empoli della AUSL Toscana Centro, ha permesso di far emergere le capacità e le risorse personali dei ragazzi che, attraverso un percorso di tre incontri guidati da personale qualificato del centro multidisciplinare Comunicarea, si sono divertiti a sperimentare diverse tecniche artistiche per riprodurre un’opera d’arte famosa.

    “Gruppo di cani” del grande pittore e incisore toscano Giuseppe Viviani, e “Uomo e donna” del celebre artista Fernando Botero divenuto cittadino onorario di Pietrasanta, sono le due opere d’arte che i ragazzi hanno riprodotto, ciascuna classe utilizzando materiali diversi ed ottenendo dei risultati finali ciascuno con una propria particolarità.

    Tra gli oltre 200 visitatori della Mostra che hanno ammirato i lavori dei ragazzi e lasciato il proprio voto per l’opera che più è piaciuta, anche la presenza delle autorità comunali Gabriele Toti, sindaco di Castelfranco di Sotto, Giovanni Capecchi, sindaco di Montopoli Valdarno, e Giulia Deidda, sindaco del Comune di Santa Croce sull’Arno che ha patrocinato l’iniziativa ed è intervenuta per un ringraziamento durante il discorso di inaugurazione.

    Nel corso dei prossimi giorni gli organizzatori proclameranno i vincitori recandosi direttamente nelle scuole partecipanti e consegnando un premio a ciascun studente della classe che con la propria opera d’arte ha raggiunto il maggior numero di preferenze.

    Alla base del progetto, i promotori dell’iniziativa, hanno mantenuto il tema del “Rispetto” come principio fondamentale da trasmettere ai giovani: il rispetto per l’Arte, il rispetto per diverse forme di espressione, rispetto per la propria terra, la propria storia e cultura.

    Il progetto del Gruppo Lapi con Lions San Miniato e AUSL Toscana Centro proseguirà nei prossimi due anni scolastici coinvolgendo anche le altre scuole medie del Valdarno (2017/2018 Istituti Montanelli Petrarca di Fucecchio e F. Sacchetti San Miniato, 2018/2019 Ist. Banti di Santa Croce sull’Arno e L. da Vinci Castelfranco di Sotto).

    IMG_7858   IMG_7859   IMG_7860   IMG_7861   IMG_7862   IMG_7863IMG_7864   IMG_7865   IMG_7866   IMG_7867   IMG_7868   IMG_7869 IMG_7870   IMG_7871   IMG_7872   IMG_7878

     

    Read more

    RATING CRIBIS

    Per il terzo biennio di fila la Figli di Guido Lapi riceve il massimo rating come PRIME COMPANY, attestato da Cribis – Dun & Bradstreet, leader mondiale nella fornitura di informazioni economiche, “credit scoring” e soluzioni per le decisioni di business. Il prestigioso riconoscimento è stato conquistato anche da altre sei aziende del gruppo Lapi: FGL International, Toscolapi, Finikem, Lapi Gelatine, Conceria Gi-Elle-Emme e Lapi Group.

     

    La qualifica di PRIME COMPANY attesta la massima affidabilità commerciale dell’azienda, ed è basata sul Cribis D&B Rating, un indicatore dinamico e costantemente aggiornato basato su banche dati e informazioni della massima autorevolezza.

     

    Figli di Guido Lapi: un partner “roccioso” su cui si può contare!

    Read more

    Simac Tanning Tech

    Simac Tanning Tech è l’appuntamento internazionale con la più qualificata offerta di macchinari e tecnologie per le industrie calzaturiera, pellettiera e conciaria, che si svolge a Milano, in concomitanza con Lineapelle, dal 21 al 23 Febbraio 2017.

    sticker2017_Simac      timbro 2017_Simac

    Read more

    LA PELLE CONCIATA AL VEGETALE HA STREGATO IL GIAPPONE

    Grande successo a Tokyo il 25 novembre scorso per l’evento del “Consorzio Pelle al vegetale conciata in Toscana”. All’Istituto Italiano di Cultura e alla presenza di un pubblico di oltre 300 invitati del settore, si è parlato della pelle al vegetale come di una vera e propria cultura, piuttosto che un semplice articolo con cui realizzare pelletteria e calzature. La pelle al vegetale insomma come uno dei modi di espressione della Toscana, la regione che ha insegnato il bello al mondo.

    I relatori sono stati Simone Remi, Presidente del Consorzio, e i membri del consiglio Paolo Testi e il nostro Stefano Pinori, direttore della Figli di Guido Lapi in rappresentanza dei produttori di tannini. Stefano ha presentato i tannini vegetali, con le loro caratteristiche uniche, le particolarità e le relative curiosità; vivo interesse ha suscitato anche il “bar olfattivo”, una serie di calici dove gli ospiti hanno potuto valutare con gli occhi ma anche col fiuto le differenze e sfumature tra i diversi tipi di tannini, che sono l’anima della pelle al vegetale conciata in Toscana.

    http://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2016/12/06/news/la-pelle-conciata-al-vegetale-ha-stregato-il-giappone-1.14526108?ref=search

    0028s   0030s   0031s   0032s 0033s   0034s   0035s      0071s   0073s   0156s    0158s   0219s   0222s   0246s   0253s  0264s    0267s   0268s   0276s   0282s  0292s   0296s   0330s    0333s   0335s

     

    Read more